Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze, consulta la nostra cookie policy

CRITICA DELLA STORIA

Quaderni di studi storici

NAPOLEONE

napoleone

 

"Soldati della Vecchia Guardia, addio. Per vent'anni io vi ho costantemente accompagnati sul cammino dell'onore e della gloria. In questi ultimi tempi, come nell'epoca della nostra grandezza, siete sempre stati esempio di coraggio e di fedeltà. Con uomini quali voi siete la nostra causa poteva non essere perduta; ma la guerra sarebbe stata interminabile, e sarebbe stata guerra civile e ciò avrebbe portato più crudeli sventure per la Francia.
Ho sacrificato dunque tutti i miei interessi a quelli della patria.
Parto, e voi, amici, seguite a servire la Francia. La sua salvaguardia era la mia sola cura; sarà ancora incessantemente l'oggetto di tutti i miei voti! Non compiangete il mio destino; se ho voluto sopravvivere a me stesso, l'ho fatto per il desiderio di servire ancora alla gloria vostra.
Voglio scrivere le grandi imprese che insieme abbiamo compiuto!
Addio, vecchi amici! Vorrei stringervi tutti al mio petto."

TwitterLinkedin
Our website is protected by DMC Firewall!